Post

350 anni fa, il 26 luglio 1667, l'arrivo delle Sacre Reliquie di San Geniale Martire, patrono di Aiello Calabro

AIELLO CALABRO – Il 26 luglio di 350 anni fa ha segnato in maniera indelebile la storia dell’antica cittadina: quel giorno, provenienti da Roma, poi in nave da Napoli sino al porto di Amantea, le Reliquie di San Geniale giungono ad Ajello. Finalmente, il desiderio degli ajellesi di avere un corpo santo da venerare e dal quale farsi proteggere da carestie e terremoti, viene esaudito. È il periodo della controriforma in cui la chiesa, per riaffermare e rinsaldare la fede, la centralità vaticana e le proprie radici storiche, riscopre il Paleocristianesimo, facendo irradiare in tutto il mondo cattolico le ossa e il sangue dei primi martiri. I resti mortali di Geniale, ragazzo di circa 14 anni morto sotto Diocleziano nel III secolo d.C., erano stati estratti dalle Catacombe di S. Lorenzo, per ordine di Papa Alessandro VII, il 4 di maggio del 1656 e consegnati in custodia al cardinale Alderano Cybo (fratello di Alberico II, duca del feudo calabrese), sino a quando non vengono concessi alla…

Santa Marina 2017

Viva San Geniale, protettore degli Aiellesi! Il 26 luglio prossimo ricorrono 350 anni dell'arrivo in paese delle Sacre Reliquie

Aiello Calabro, la bella festa della Madonna delle Grazie edizione 2017

Oggi, 23 giugno, inizia il Novenario dedicato alla Madonna delle Grazie edizione 2017

Corpus Domini 2017, le foto della processione

Ricordando Alfredo Bossio, partigiano e attivista politico

Madonna delle Grazie 2017, il programma della festa che si svolge ad Aiello Calabro i primi di luglio

Notturno Aiellese